Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, clicca su "Approfondisci".
Proseguendo la navigazione, acconsenti alla raccolta e all'uso dei cookie.

Accetto l'uso dei cookie          Approfondisci
loading
Facebook Winesurf Youtube Winesurf Twitter Winesurf
Chi siamo Filosofia LINK
Una vera guida online aggiornata in tempo reale
Racconti fantastici che riguardano il mondo del vino
La più folle enciclopedia del vino
Vinchiesta: le nostre inchieste sul vino
vinformo
vinviaggio
vinteressa
Cosa accade nel vino al sud
Le nostre soste
Quello che i 'giovani' garantiscono
Carlo MacchiKyle Phillips Lorenzo ColomboRoberto Giuliani
Luciano PignataroStefano TesiAngelo PerettiAndrea Petrini
VinItalia

Naviga la mappa per scoprire le degustazioni dei vini regione per regione




Che Tempo Fa

11/06/2012
Maggio: il ritorno delle mezze stagioni e della peronospora
ingrandisci peronospora.jpg
Allora forse è vero che esistono le mezze stagioni! Maggio 2012 infatti è stato il fratello gemello di aprile, seguendone l’andazzo variabile.

Chi non si ricorda i fine settimana chiusi in casa, caratterizzati da piogge e maltempo??

ingrandisci fiori_vite.jpgL’ultimo mese del trimestre primaverile, è stato così caratterizzato da una recrudescenza dell’instabilità principalmente al Centro-Nord, dove la media pluviometrica del periodo oscilla intorno ai 50-100 millimetri, in particolare al Nord-Ovest e sul medio Tirreno. Sono stati frequenti i passaggi perturbati, in particolare nelle prime due settimane del mese, con fasi di maltempo intense. Le temperature si sono mantenute abbastanza attorno alle medie stagionali, con qualche punta anche di 30°C in particolare al Nord, Toscana e Sardegna.

In queste condizioni il germogliamento della vite e la sua crescita vegetativa non sono state dei più regolari ed omogenei.
Osservando le piante in vigneto se ne può constatare l’irregolarità nella lunghezza dei singoli germogli anche all’interno della stessa vite. Tale fenomeno è stato sicuramente accentuato dalle condizioni climatiche ballerine del periodo, ma non dimentichiamoci il freddo intenso dello scorso febbraio e la calda estate 2011: questi hanno influenzato la maturazione dei legni e delle gemme e il conseguente sviluppo generale. In alcuni casi si sono trovate piante che non hanno neanche germogliato.

ingrandisci davideferrarese.jpgPertanto ove la lunghezza dei germogli è irregolare, si consiglia di cimare precocemente appena completata la palizzatura con i tralci che fuoriescono dall’ultimo filo. Così si interrompe la dominanza apicale di quelli più vigorosi e si stimola la crescita dei germogli più bassi, che altrimenti rimarrebbero non solo più corti per tutta la stagione, ma con minor capacità fotosintetica e minor induzione alla maturazione sull’uva.

Le fasi fenologiche sono abbastanza in orario con la stagione normale, e su alcuni vitigni prossimi alla fioritura si nota che il numero di grappoli d’inizio stagione è diminuito, a causa della primavera fredda che li ha trasformati in viticci.
Per quanto riguarda la sanità, quest’anno ha fatto la sua comparsa in modo abbastanza esteso la peronospora. Era da un po’ di anni che non compariva, soprattutto in alcune zone; questa volta si è presentata bene, con le macchie d’olio sulle foglie e la barbetta muffosa sul grappolo in formazione.

Nel frattempo in vigna il lavoro è intenso per la potatura verde, con le spollonature, le scacchiature e le palizzature per mettere in ordine i filari prossimi alle cimature. Con questo clima  l’erba è indomabile, e si fa come si può, cercando prima di sistemare la vegetazione in modo ordinato e poi penseremo anche a lei,tanto non nuoce, anzi..!
Autore: Davide Ferrarese
facebook twitter technorati digg Del.icio.us stumbleupon

Presta Orecchio
WinesurfTube




VINformo
25/03/2017

La stampa estera a portata di clic:Terre de Vins, n.46, marzo-aprile 2017

Due i titoli di copertina. Il primo, più grande: Le migliori 100 carte dei ...

18/03/2017

Il 26 marzo Vin'a Trani, alla sua terza edizione

Alla sua terza edizione Vin’a Trani, si presenta con una selezione di oltre 40 ...