Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Se vuoi saperne di pił o negare il consenso a tutti i cookie, clicca su "Approfondisci".
Proseguendo la navigazione, acconsenti alla raccolta e all'uso dei cookie.

Accetto l'uso dei cookie          Approfondisci
loading
Facebook Winesurf Youtube Winesurf Twitter Winesurf
Chi siamo Filosofia LINK
Una vera guida online aggiornata in tempo reale
Racconti fantastici che riguardano il mondo del vino
La pił folle enciclopedia del vino
Vinchiesta: le nostre inchieste sul vino
vinformo
vinviaggio
vinteressa
Cosa accade nel vino al sud
Le nostre soste
Quello che i 'giovani' garantiscono
Carlo MacchiKyle Phillips Lorenzo ColomboRoberto Giuliani
Luciano PignataroStefano TesiAngelo PerettiAndrea Petrini
VinItalia

Naviga la mappa per scoprire le degustazioni dei vini regione per regione




INsud

17/11/2013
Nerone, Nero di Troia della cantina La Marchesa
nerone2.jpeg
Non ha ancora, per il momento, la notorietà del Primitivo e del Negroamaro, ma il Nero di Troia ha tutte le carte in regola per giocare alla pari con gli altri due importanti vitigni di Puglia.
Sicuramente meno diffuso, con una superficie di circa 1.455 ettari (ISTAT 2010) concentrata nelle provincie di Barletta, Bari e Foggia, sta però dimostrando in questi ultimi anni una buona dinamicità produttiva portandosi alla ribalta nazionale ed internazionale.
Vitigno non facile, non ha l'accattivante esuberanza fruttata del Primitivo o la finezza del Negroamaro, ma dal punto di vista organolettico il Nero di Troia rappresenta un universo a parte, ancora in buona parte inesplorato, con frutto elegante a volte floreale,   trama tannica decisa e con intrecci sapidi.
Il vino più “nordista” della Puglia, con un pizzico di solarità tanto per non tradire le sue origini.
Ecco quindi il Nerone 2010 della cantina La Marchesa, una giovane cantina diretta  da Marika Maggi e Sergio Grasso che segue la parte viticola. Un Nero di Troia che prende forza dagli impianti a spalliera di una quindicina d'anni d'età, con rese che non superano i 90 q.li per ettaro.

Si presenta con colore rosso rubino vivo e brillante  All'olfatto risulta  ben misurato e propone un frutto complesso,  piacevolmente venato da note di prugna nera,  more,  piccoli frutti di bosco in genere e  sentori di tabacco, accenni di pepe e di vaniglia    In bocca  risulta  pieno, non grasso, elegante essendo sorretto da una buona acidità e da una dolce trama tannica.

nerone.png 
Il Nerone 2010
Rosso Daunia IGT
Az. Cantina La Marchesa
Tel:329.0946868
Uvaggio: Nero di Troia 100%
 
Per gentile concessione del Corriere del Mezzogiorno

Autore: Pasquale Porcelli
facebook twitter technorati digg Del.icio.us stumbleupon

Presta Orecchio
WinesurfTube




VINformo
25/03/2017

La stampa estera a portata di clic:Terre de Vins, n.46, marzo-aprile 2017

Due i titoli di copertina. Il primo, più grande: Le migliori 100 carte dei ...

18/03/2017

Il 26 marzo Vin'a Trani, alla sua terza edizione

Alla sua terza edizione Vin’a Trani, si presenta con una selezione di oltre 40 ...