Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, clicca su "Approfondisci".
Proseguendo la navigazione, acconsenti alla raccolta e all'uso dei cookie.

Accetto l'uso dei cookie          Approfondisci
loading
Facebook Winesurf Youtube Winesurf Twitter Winesurf
Chi siamo Filosofia LINK
Una vera guida online aggiornata in tempo reale
Racconti fantastici che riguardano il mondo del vino
La più folle enciclopedia del vino
Vinchiesta: le nostre inchieste sul vino
vinformo
vinviaggio
vinteressa
Cosa accade nel vino al sud
Le nostre soste
Quello che i 'giovani' garantiscono
Carlo MacchiKyle Phillips Lorenzo ColomboRoberto Giuliani
Luciano PignataroStefano TesiAngelo PerettiAndrea Petrini
VinItalia

Naviga la mappa per scoprire le degustazioni dei vini regione per regione




Wine Fiction

12/07/2016
Fantascienza enoica: Proseccopolis
ingrandisci metropolis.jpg
Oramai il Prosecco è destinato a divenire vino imperante. Per capire fino a dove si potrà arrivare abbiamo attivato la nostra personale macchina del tempo, sbarcando nell'estate del 2046. Eccovi il sunto di un servizio serale del TG1.
 
 
Dal TG1 del 18 luglio 2046
 
 
Oggi 18 luglio 2046 il Primo SomMinistro del Prosecco Italiano, ha inaugurato il nuovo Proseccodotto  Trapani-Calcutta (che integra ma non sostituisce il vecchio Trapani- Bangalore, primo proseccodotto costruito in Prosecchitalia per commercializzare in India il Prosecco prodotto in Sicilia) con una sobria cerimonia a cui sono intervenuti il Ministro per la Cultura del Prosecco, la Ministro delle comunicazioni sul Prosecco e naturalmente il Prosecchidente, cioè il presidente di tutti i produttori di  Prosecco di Prosecchitalia. 
ingrandisci proseccoaustralia3.jpgIl Primo SomMinistro ha ricordato quando, non molti anni fa, si sperava che il Prosecco potesse raggiungere il miliardo di bottiglie ed ha stigmatizzato coloro che pensavano fosse un errore  "Allora, - ha puntualmente aggiunto – visto che oggi  esportiamo 476 fantastilioni di tonnellate di Prosecco e ne imbottigliamo 976 superiperfantastigliardi, cosa dovrebbero dire quei gufi superati dalla storia?”
 
Ricordiamo che oggi Prosecchitalia, grazie al suo vino di punta (in realtà anche base, visto che produciamo fortunatamente solo quello) , esporta bollicine di alto livello ogni dove ed è al primo posto mondiale per produzione di uva Glera, Glé e Glsarà, cioè i tre vitigni che incarnano il passato, il presente e il futuro del Prosecco.
 
“Oggi - ha continuato il Primo Somministro - Produciamo Prosecco da Pantelleria al Monte Bianco (dove nasce il prosecchicewines , particolarissimo, n.d.r.) lo produciamo in ogni comune, in ogni città, in ogni aiuola, in ogni vaso sul davanzale delle case e ne siamo fieri.
Ma vorrei ricordare anche alcune recenti conquiste del nostro governo: prima di tutte il Proseccolosseo, spianato all’interno per poi piantare Glera, poi  la Valle dei Prosecco Templi, dove i secolari edifici stanno lasciando piano piano spazio a decennali piantine di buon Prosecco, per poi arrivare alla Proseccupola del Brunelleschi dove arditamente è stata piantata Glera con prospettive e inclinazioni impossibili fino a pochi anni fa, anche in una terra come la Toscana, così votata per il Prosecco.”
 
Al termine di questo infervorato e applauditissimo discorso il nostro Primo Somministro ha tagliato il nastro inaugurale, dando vita così all’ennesima espressione del genio italico.
facebook twitter technorati digg Del.icio.us stumbleupon

Commenti presenti: 2
umberto.b
inserito il 22/11/2016

L'articolo merita il premio Nobel, spero lo leggano anche i moderni produttori di Prosecco.

Carlo macchi
inserito il 22/11/2016

Grazie mille. Speriamo non si arrivi mai nemmeno lontanamente vicini a tutto questo.

Presta Orecchio
WinesurfTube




VINformo
25/03/2017

La stampa estera a portata di clic:Terre de Vins, n.46, marzo-aprile 2017

Due i titoli di copertina. Il primo, più grande: Le migliori 100 carte dei ...

18/03/2017

Il 26 marzo Vin'a Trani, alla sua terza edizione

Alla sua terza edizione Vin’a Trani, si presenta con una selezione di oltre 40 ...